Bloodhunt - Introduzione al gioco

Cari Fratelli,

Sono felicissimo di scoprire che siete in tantissimi a voler provare il nostro gioco con l'alpha chiusa che avrà inizio il 2 luglio.  

Poiché la nostra community riunisce sia veterani sia nuovi giocatori dell'universo di Vampire: The Masquerade, ho pensato di riassumere brevemente l'idea alla base di Bloodhunt e come il team di Sharkmob abbia incorporato nel gioco vari aspetti della Masquerade, adattandola alle nuove meccaniche di gioco.

Sebbene sia fondamentalmente un gioco in stile battle royale, Bloodhunt presenta aspetti unici, che premiano chi gioca in maniera strategica e riflessiva.

Innanzitutto c'è la Masquerade, un set di regole imposto dalla potente e dominante setta Camarilla, composta da diversi clan di vampiri. Lo scopo principale della Masquerade è far sì che l'esistenza dei vampiri resti un segreto per l'umanità.

I vampiri che vengono colti a violare queste regole sono spesso soggetti a durissime pene.

Nel nostro gioco, un tradimento da parte della setta degli Anarchici ha scatenato una guerra fra vampiri, che sono anche a rischio di annientamento da parte della società segreta nota come Entità.

Il giocatore potrà scegliere di rappresentare uno dei tre clan attualmente selezionabili: Toreador, Nosferatu e Brujah. I nemici da affrontare saranno rappresentati dagli Anarchici, un movimento che si oppone alla potente influenza della setta Camarilla.

In altre parole, il giocatore e la sua coterie saranno visualizzati come appartenenti alla setta Camarilla, mentre i giocatori avversari saranno visualizzati come appartenenti alla fazione degli Anarchici.

L'Entità fa parte di un movimento chiamato Seconda Inquisizione, composto da cacciatori di vampiri umani che intendono scoprire la verità e distruggere questa minaccia per l'umanità.

Questi cacciatori, esperti sterminatori di vampiri pesantemente armati, si stanno servendo della loro influenza politica per liberare l'area di Praga, la città in cui è ambientato il gioco, finita in isolamento.

La maggior parte dei mortali è stata evacuata dalla città, ma alcuni sono ancora intrappolati al suo interno, dove, ufficialmente, le autorità sono intervenute per contrastare un attacco terroristico. La loro presenza costringe i vampiri a rispettare le regole della Masquerade pur dovendo lottare per le loro non vite.

Qualora tali regole venissero violate, i vampiri trasgressori diventerebbero il bersaglio di una caccia di sangue, il che li renderebbe dei facili bersagli. La loro posizione diventerebbe infatti nota e tutti gli altri sarebbero incoraggiati a portarli alla Morte Ultima.

Sebbene in determinate circostanze violare le regole della Masquerade possa sembrare vantaggioso, i rischi cui espone sono molto elevati. Occorrerà agire strategicamente e con astuzia per sopravvivere ai propri Fratelli.

Se non avete mai giocato a Vampire: The Masquerade e volete saperne di più sull'ambientazione e sull'antefatto, vi consigliamo di dare un'occhiata a questa pagina: https://www.worldofdarkness.com/news/new-to-vampire-the-masquerade-start-here

Grazie per aver letto fin qui. Ci auguriamo di vedervi presto tutti per le strade di Praga!

Jaqub Ajmal  
Community manager globale

 

 

Unisciti alla caccia

Entra nel gioco

Connessione a Internet persistente, sono richiesti account Sharkmob e Steam. Limitazioni concernenti l'età. Include acquisti in gioco.