Crossplay di Bloodhunt

Arriva il crossplay!

Con l'arrivo di Bloodhunt su PS5™, ci avete fatto sapere di volere maggiori informazioni riguardo al crossplay. In questo articolo, vogliamo rispondere alle domande più importanti e spiegare cosa ci si può aspettare da questa funzione.

Cos'è il crossplay?

Il crossplay è la possibilità di affrontare giocatori che utilizzano una piattaforma diversa dalla vostra. Questa funzione permette a un giocatore PC di incontrare un giocatore PlayStation® nella sua sessione e viceversa, anche se si usano piattaforme diverse.

Questo permette di avere una base di giocatori unificata e una ricerca di avversari più rapida.

 

Come funziona il crossplay di Bloodhunt?

Il crossplay di Bloodhunt si attiva solo quando si entra nella mappa di Praga, dove ha luogo la partita. Questo significa che è possibile incontrare giocatori da altre piattaforme quando una partita ha inizio.

L'Elysium (la nostra sala d'attesa pre-partita) è specifico per piattaforma, quindi al suo interno non è possibile unirsi a giocatori da altre piattaforme. Tuttavia, è possibile affrontarli una volta entrati a Praga.

 

Disabilitare il crossplay

Il crossplay può essere disabilitato nel menu Opzioni su PS5™. In questo modo si incontreranno solo giocatori provenienti dalla propria piattaforma. Questa opzione si trova solo su PS5™ per rispettare le regole e i requisiti tecnici. La versione PC non permette di disabilitare il crossplay.

Ricorda che disabilitando il crossplay potrebbero aumentare i tempi per la ricerca di avversari. Per questo motivo, consigliamo di giocare con il crossplay abilitato.

 

E per quanto riguarda i progressi cross-platform?

Il tuo account Sharkmob può essere utilizzato su entrambe le piattaforme, ma i progressi e gli obiettivi/trofei sono individuali per ciascuna piattaforma. Lo stesso vale per il livello degli archetipi, per la personalizzazione e per il progresso nelle quest. Questo significa anche che gli oggetti sbloccati, le ricompense quest, le modifiche estetiche acquistate e i gettoni sono individuali per ogni piattaforma e non possono essere trasferiti.

Allo stato attuale, Bloodhunt non supporta i progressi cross-platform.

 

Bilanciamento del crossplay e dei benefici

Grazie ai miglioramenti che abbiamo apportato al supporto al gamepad, speriamo che il bilanciamento tra i due metodi di controllo abbia creato un buon equilibrio. Continueremo a valutare la situazione e ad apportare modifiche sulla base del feedback che riceviamo e dei dati che raccogliamo.

Il crossplay ci permetterà anche di ampliare la base di giocatori in regioni che in passato hanno registrato la presenza di meno giocatori. Inoltre, avere un maggior numero di giocatori ci darà anche la possibilità di aggiungere ulteriori modalità di gioco in futuro, dato che per fare ciò è necessario che siano presenti molti giocatori in contemporanea.

 

Speriamo che questo articolo abbia illustrato a dovere la funzionalità e vogliamo assolutamente scoprire in che modo questa funzione migliorerà l'esperienza di gioco e i tempi per la ricerca di avversari.

Non vediamo l'ora di vedervi affrontare Anarchici provenienti da altre piattaforme e ovviamente, come sempre, fateci sapere cosa ne pensate!

Alla prossima, ci vediamo al tramonto!

Unisciti alla caccia

Unisciti alla Caccia di sangue

Connessione a Internet persistente, sono richiesti account Sharkmob, Playstation e Steam. Limitazioni concernenti l'età. Include acquisti in gioco.